CARPE THAT FUCKING DIEM

CARPE THAT FUCKING DIEM Svegliatevi la mattina e decidete che persona volete essere quel singolo giorno, andate a prendervi una gioia, una soddisfazione, un’emozione. Cambiate voi stessi ogni volta che qualcosa vi fa star male, cambiate atteggiamento, punto di vista, idea, approccio. Cambiate taglio di capelli, colore, abbigliamento, abitudini. Rompete gli schemi, le amicizie, gli amori sbagliati. Nella vita nessuno … Continue reading

SE LA PAROLA PIÙ FORTE E INTENSA È GIÀ STATA PRONUNCIATA, COSA RIMANE?

SE LA PAROLA PIÙ FORTE E INTENSA È GIÀ STATA PRONUNCIATA, COSA RIMANE? Nell’immensa Torre di Babele che è questa Terra, ci sono parole legate alle emozioni che esistono in una lingua soltanto, tra queste, quelle immense, sono legate a sensazioni ed emozioni. In Namibia esiste una parola che indica il camminare in punta di piedi sulla sabbia calda: hanyauku. … Continue reading

TU CHIAMALE SE VUOI…

TU CHIAMALE SE VUOI… Prendete tutti i treni del mondo, prendete auto, moto, aerei, uscite a fare due passi o 14777, andate a cercare le emozioni ovunque si nascondano nel mondo. Girate con un navigatore e mille tappe ma sempre consapevoli che qualcosa potrebbe non andare secondo i piani, e sarà bellissimo lo stesso. Ridete a crepapelle, guardatevi con desiderio, … Continue reading

QUAL È LA TUA CANZONE?

QUAL È LA TUA CANZONE? Non la tua canzone preferita, la tua canzone, quella che racconta almeno un pezzo della tua storia, quella che quando qualcuno la sente pronuncia il tuo nome, quella che contiene frammenti di te. La mia canzone ha un ritmo allegro, come me, fa venire voglia di agitare i fianchi, ha parole che si possono canticchiare … Continue reading

CHI TI AMA TI FOTOGRAFA

CHI TI AMA TI FOTOGRAFA Ieri ho visto un video. Foto montate, musica e testo. Il testo parlava d’amore, dei motivi specifici per cui la persona che lo aveva realizzato amasse l’altra. Parole belle, che danno emozione quando quei sentimenti sono ricambiati, ma non particolarmente ricercate o profonde o complesse, semplicemente parole sentite. La musica l’ho quasi azzerata, ero in … Continue reading

QUAL È LA COSA PEGGIORE CHE POTREBBE ACCADERE?

QUAL È LA COSA PEGGIORE CHE POTREBBE ACCADERE? Se prendessimo un campione di persone e chiedessimo loro qual è la follia più grande che abbiano mai fatto o che sarebbero concretamente disposti a fare, avremmo un ventaglio di opzioni infinito. Quel che è follia per uno non lo è per un milione di altri, la propensione al rischio è inversamente … Continue reading

LE COSE CHE NON SO SPIEGARE

LE COSE CHE NON SO SPIEGARE Chi racconta storie oltre alla mera descrizione di qualcosa cerca di trasferire emozioni, colori, sensazioni, non è solo scrivere, è provare a portare virtualmente chi legge in un luogo in cui non è stato. Ma spesso ci si trova davanti a limiti oggettivi, limiti fastidiosi ma doverosi da ammettere. Come si può spiegare un … Continue reading

CAREZZA

CAREZZA Come quelle rare, rarissime volte in cui provi un abito ed è il tuo. La tua forma, il tuo tessuto, la tua lunghezza. E ti accarezza la pelle. Così dovrebbero essere le persone alle quali consentiamo di starci vicino. Come qualcuno che ti ama da sempre, che ti accarezza i capelli senza mai tirartene uno, che magari quei capelli … Continue reading

NON TUTTI QUELLI CHE VAGANO SI SONO PERSI

NON TUTTI QUELLI CHE VAGANO SI SONO PERSI Vagare, per le strade del mondo e tra i colori del mare. Vagare curiosi, non cercando niente e trovando sempre qualcosa. Perdersi, con e senza il navigatore, soli o in compagnia, consapevoli o ignari. Perdersi nei pensieri o tra le braccia di qualcuno, perdersi per lasciarsi andare, vagare e darsi infinite nuove … Continue reading

COMPARTIR

COMPARTIR Ci sono parole che hanno dentro un mondo, compartir, dividere, condividere. Ibiza, Baleari, Spagna, mondo. Noi in orario, volo in orario, Prosecco offerto da un personaggio del mistero. Google maps che collabora a casaccio, si va un po’ avanti, un po’ indietro e tantissimo in salita, scale, scale, scale e finalmente il mare. E una bottiglia in fresco e … Continue reading