Cosa pensavamo da bambini

Prima o poi scriverò il libro “il fantastico mondo della piccola Cri” ma fino a quel momento ecco le 7 cose che pensavo da piccola, un genio ribelle già in tenera età!

falcor

Chi non sognava di cavalcare Falcor?

1. Le cose accadono anche se io non ci sono?
Da bambina sanissima, dopo il primo giorno di influenza mia mamma mi fa “chiama una tua compagna per sapere cos’hanno fatto oggi a scuola” e io “come? Io non c’ero e gli altri sono andati a scuola lo stesso?
2. Modelli di ginocchia
Mio fratello e io siamo stati convinti per anni di avere un modello di ginocchia diverso da quelli di mamma per esempio, cioè pensavamo che le croste di 10 centimetri facessero parte del nostro DNA!
3. La storia infinita e l’Infanta Imperatrice
In quarta elementare, tra le attività promosse dalla maestra del pomeriggio, c’era la lettura di un libro. Dopo la lettura de “La storia infinita” ci chiese di disegnare un fumetto con una parte che ci era piaciuta di più. La mia Infanta Imperatrice, per assonanza di parole e ignoranza del significato della parola “infanta”, era una piccola elefantina con la coroncina di fiori!


4. Del maiale non si butta via niente
Questo detto misto a tante domande del tipo “da dove viene il prosciutto?” “da dove viene la mortadella” e nella mia testolina si materializzava un maialino rosa e grassottello che tirava giù la cerniera e all’interno aveva i salumi già fatti, poi la richiudeva e se ne andava.
5. La testa gira o la terra gira?
A scuola ci raccontavano che la terra girava intorno al sole, come spiegare quindi il mio primo mal di testa? “Mamma la terra gira più piano oggi, ho mal di testa”.
6. I bus
Insieme con mio fratello, fantasticavamo sul fatto che i bus con numeri mai visti portassero in località lontane e amene che chiaramente cambiavano di volta in volta.
7. I cartoni animati
Vissuta con la regola “un solo cartone animato al giorno” ho eleborato delle mie tesi sui cartoni che non seguivo propriamente ma assorbivo tramite  amici e un po’ sbirciando a casa dei vicini.

  • Belle e Sebastien. Uno era il cagnone, l’altro il cagnino, tra l’altro fichissimo un cane che ha a sua volta un cane!
  • Heidy era l’amica della paraplegica Pollyanna, infatti è grazie ad Heidy se vedeva il mondo fichissimo!
  • Mila e Mimì si odiavano profondamente
belle e sebastien

Il gagnone con il suo cagnino!