Instagram (e non solo) per Windows Phone

Instagram (e non solo) per Windows Phonewindows phone logo

Per diverso tempo sono stata convinta di essere piccola e nera e circondata da persone che mi facessero i regali sbagliati, poi ho compreso che è difficilissimo farmi un regalo. Sono di gusti difficili e rompo anche un bel po’. Tutto ciò premesso alla rottura del vetro del mio Sony Experia Mini qualcosa, l’unico smartphone con la tastiera fisica (che io adoro), il mio fidanzato mi ha imposto proposto di regalarmi un nuovo telefono. Essendo lui IPhone addicted ha sperato che volessi aggregarmi alla nutrita schera dei seguaci della mela morsicata ma ovviamente non poteva essere così semplice. Per prima cosa sono troppi i poveri cinesini che sono stati umiliati e condotti al suicidio a causa dei lavori forzati per produrre il mattoncino telefonico, in secondo luogo la cifra mi pare scandalosa quindi iniziamo a girare come oche senza testa, prima a New York e poi a Torino alla ricerca di un oggetto che non mi facesse troppo schifo. A giocarsi la finale sono rimasti il Nexus (che si può ordinare solo online), un Sony non proprio economico e infine il vincitore: Nokia Lumia 830, un Windows Phone. Il telefono è grandino, 5″, non entra in molte tasche ma si può leggere, navigare, guardare video senza affaticare troppo la vista.Ha una batteria dalla buona durata (due giorni se non lo si usa molto, una giornata intera se lo si usa intensamente). E’ dotato di Gorilla Glass (un vetro più resistente) e fotocamera con lenti Zeiss, insomma sulla carta un gran bel telefono. E allora cosa scrivo a fare? Windows non ha siglato alcun accordo per far sviluppare le app per il suo sistema operativo quindi mi sono trovata nettamente spaesata. Arrivavo da Android, per il quale di App ce ne sono fin troppe e mi sono trovata con Instagram Beta, senza tastiera fisica e con la voglia di lanciarlo. Cercando di trattenere i miei istinti alla Naomi Campbell, ho capito che aprire trecento volte un’app che si chiude a caso dopo pochi secondi non è produttivo (Picsart), che continuare a cercare Befunky quando non c’è è completamente inutile e così ho investito un po’ di tempo per provare app su app finché non ho trovato quello che mi serviva.windows phone

6tag si connette a Instagram e funziona anche meglio suggerendo i tag e consentendo di creare un collage, postare foto in orizzontale aggiungendo sopra e sotto uno sfondo bianco o nero, ideale per i paesaggi che ridotti a quadrato non sono sempre meravigliosi, inoltre avrete tutti gli effetti normalmente presenti su Instagram.
Per la grafica oltre agli strumenti integrati nel telefono vi consiglio:
Autodesk Pixlr vi consente di aggiungere effetti cromatici preimpostati ma interessanti.
Mentre per gestire le pagine Facebook ho trovato:
Pages Manager for Facebook che consente di postare direttamente sulla pagina, non è spaziale ma il più delle volte funziona.
Chiunque volesse contribuire al post segnalando app o funzioni è il benvenuto!