ANDIAMO A UNA FESTA?

ANDIAMO A UNA FESTA? Ore 17:30, appuntamento a casa mia per una merenda sinoira preconcerto, musica in sottofondo: quella della scaletta del concerto di Nek, Max e Renga. Ore 19:30 si parte, un quarto d’ora a piedi e ci siamo, pronti a prendere posto, chi nel parterre, chi seduto. Ore 21:30 inizia il concerto. Tre cinquantenni sul un bellissimo palco, … Continue reading

NAZIM HIKMET da LETTERE dal CARCERE a MUNEVVER

NAZIM HIKMET da LETTERE dal CARCERE a MUNEVVER 1942 Il più bello dei mari è quello che non navigammo. Il più bello dei nostri figli non è ancora cresciuto. I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti. E quello che vorrei dirti di più bello non te l’ho ancora detto.   1943 Amo in te l’avventura della … Continue reading

SFUGGENTI

SFUGGENTI Come quelle persone con cui capita di incontrarsi per caso, una sera, su un treno, in un hotel nel quale si soggiorna per lavoro. E poi non le vedi mai più. Chissà a quante persone incontrate solo un per un frangente abbiamo pensato e ripenseremo, chissà quante ancora ne vedremo, chissà se una volta ci ricorderemo di scambiarci un … Continue reading

VINCERE L’INSONNIA

VINCERE L’INSONNIA Sono tre notti che dormo male, faccio sogni allucinanti, sto sveglia ore quando dovrei dormire e mi addormento quando è quasi ora di alzarmi, una gioia proprio! Che a me toglietemi tutto (per dire!), ma il sonno no. Stamattina avevo una riunione presto, che chi mi ama non le fissa prima delle 11 ma non tutti lo sanno … Continue reading

CANCHÁNCHARA

CANCHÁNCHARA Ho sentito descrivere Cuba come un luogo decadente moltissime volte, per me, è romanticismo puro. I suoni, i colori, gli sguardi languidi, i balli sensuali, c’è davvero qualcosa di magico nell’aria. Arrivati a Trinidad, con la famosa luce delle 17 e 20 di cui vi ho parlato e che vi mostro in questa foto (ma non fatevi ingannare, è … Continue reading

NON VOGLIO ESSERE MAGRA, VOGLIO ESSERE FELICE

NON VOGLIO ESSERE MAGRA, VOGLIO ESSERE FELICE Potermi svegliare all’ora che voglio mi cambierebbe la vita, non essere magra.   Fare colazione potendo scegliere tra una varietà infinita d’opzioni, con calma e serenamente mi cambierebbe la vita, non essere magra.   Iniziare la giornata leggendo, camminando, facendo snorkeling o infornando pizzette mi cambierebbe la vita, non essere magra.   Giocare … Continue reading

ANCHE LE MEDUSE GUARDANO IL MARE

ANCHE LE MEDUSE GUARDANO IL MARE Ma se le cose che ci fanno paura le conoscessimo davvero ci farebbero ugualmente paura? Sul sito di Easyjet ci si può iscrivere al corso online fearless, si scarica una breve presentazione e si procede, obiettivo: volare tenendo a bada la paura, bella idea no? Da quanto ho letto e compreso, gli psicologi specializzati … Continue reading

AVEVO PAURA DEI PESCI

AVEVO PAURA DEI PESCI Una volta avevo paura dei pesci che mi nuotavano vicino, forse per essere onesta dovrei dire terrore piuttosto che paura, ma una cosa adoro di me, non mi ferma nulla, va beh magari i ragni sì, ma i ragni fanno davvero schifo forte! Dicevo, io ho paura di tutto e penso di non essere in grado … Continue reading

GRRR È UN TITOLO ACCETTABILE?!

GRRR È UN TITOLO ACCETTABILE?! Sono alcuni giorni in cui Saturno non è contro, entra proprio a gamba tesa e l’arbitro non lo vede e non chiede la VAR (dire solo che mi girano le balle pare faccia brutto). Una persona che conosco, bene ma non benissimo, mi ha detto “già finiti gli effetti benefici delle vacanze?”, ora, a parte … Continue reading