QUANDO PENSO AL MARE

QUANDO PENSO AL MARE Quando penso al mare mi vengono in mente la Canzone del Sole e quella di Marinella, cantate a squarciagola in macchina, con gli asciugamani sui sedili per proteggerli dai costumi bagnati e le brioscine a tradimento che se le mangiavi poi non potevi rientrare subito in acqua. Quando penso al mare penso alle labbra viola e … Continue reading

EDITTO SUL “PRESOBENISMO”

EDITTO SUL “PRESOBENISMO” Non sono impazzita, è lunedì e piove, pazienza, l’editto sul #presobenismo parte da oggi, quindi addio paranoie e benvenuta estate, seguono termini e condizioni. Basta paranoie, fa troppo caldo, non è più stagione. Fino almeno a metà settembre non voglio (che poi è vogliamo, perché l’editto non è soltanto mio, ma fa tanto Divino Otelma scrivere al … Continue reading