COMPARTIR

COMPARTIR Ci sono parole che hanno dentro un mondo, compartir, dividere, condividere. Ibiza, Baleari, Spagna, mondo. Noi in orario, volo in orario, Prosecco offerto da un personaggio del mistero. Google maps che collabora a casaccio, si va un po’ avanti, un po’ indietro e tantissimo in salita, scale, scale, scale e finalmente il mare. E una bottiglia in fresco e … Continue reading

L’ULTIMA COLONNA DELLA MIA AGENDA

L’ULTIMA COLONNA DELLA MIA AGENDA L’unico modo per compensare una labile memoria è annotare qualsiasi pensiero sfuggente. Stimoli che arrivano dal testo di una canzone, da una publicità alla radio, dalle istruzioni di preparazione delle polpette vegane, vengono tutte tradotte in pensieri da trascrivere su qualsiasi angolo bianco disponibile, digitale o cartaceo. Quando viaggio tento spesso di approntare un rudimentale … Continue reading

LE TIPE FIGHE QUANDO FA FREDDO

LE TIPE FIGHE QUANDO FA FREDDO Le tipe fighe quando fa freddo (TFFF) si vestono esattamente come quando fuori non fa freddo, in più aggiungono una lunga sciarpa alla quale fanno un solo giro intorno al collo per poi giocare con le frange della medesima arrotolandole sulle dita senza l’accenno di un guanto. Le TFFF non mettono i guanti, al … Continue reading

TUTTA SBAGLIATA

TUTTA SBAGLIATA “Domani vi racconto” vi scrivevo al volo ieri sera ed eccomi qui, tossicchiante (ho GIA’ assunto una Monk’s!), a parlarvi di sbagli. Sono riuscita a uscire con la neve, -3, vestitino, ovviamente avevo la macchina in Uganda e i tacchi. Musica da Studio Aperto, esco di casa, chiudo la porta, vedo la neve, sento il freddo, mi volto … Continue reading

SAN VALENTINO AI TEMPI DELL’IKEA

SAN VALENTINO AI TEMPI DELL’IKEA 40 Euro in due. Se chiedeste a me come spenderli vi potrei dare un milione di idee. Il mio cervello, ben poco matematico, ha il convertitore Euro-viaggi, funziona da 1,50 Euro (biglietto della metro) fino a infinito e oltre. Cosa fare con 40 Euro in due? Un giorno fuori. Treno per il primo posto di … Continue reading

SUCCEDE SOLO A CUBA

SUCCEDE SOLO A CUBA Cuba, per come l’ho conosciuta, è la terra dalle mille contraddizioni, ecco un breve elenco, non esaustivo e in ordine sparso, di cose che accadono! “Un poquito fidanzato” è la versione cubana del trombamico, nettamente più elegante. Paladar è come viene chiamato il ristorante privato, che non appartiene allo Stato, il nome deriva da una telenovelas … Continue reading

ALLA VITA

ALLA VITA Sono arrivata in Italia alle 16:26 di domenica, lunedì mattina al lavoro e martedì notte non riuscendo a dormire ho davanti le partenze per agosto: Cina, USA, Mozambico, Perù. Mille destinazioni e la conclamata malattia del viaggiatore: io ferma non so stare. Ho fame di conoscenza, di scoperta, di cultura, di vita. Ho ancora negli occhi, gli occhi … Continue reading

IMPARARE A SBAGLIARE

IMPARARE A SBAGLIARE Raccontavo recentemente di quando a otto o nove anni organizzarono nella mia scuola elementare un corso di jūtaijutsu, Ora, non immaginate la piccolissima Cri vestita da ninja, pensate invece a trenta piccoli marmocchi arrampicarsi su spalliere svedesi e lanciarsi su tappetoni di gommapiuma che #ciaoacari e allergie dei Millennials! In quel corso ci hanno insegnato a cadere … Continue reading