VA DI MODA SDRAMMATIZZARE

VA DI MODA SDRAMMATIZZARE Nella moda si sdrammatizza di continuo e per sdrammatizzare si intende cercare di far sembrare meno serio qualcosa, così sdrammatizzi il rigoroso tailleur maschile dimenticando la maglia e indossando il reggiseno direttamente sotto la giacca, resta ignoto come gestire quel momento di vampata facciale da deliri di fine giornata che ti fanno chiaramente capire che non … Continue reading

NON ERAVAMO NIENTE

NON ERAVAMO NIENTE Non fatevi confondere dal titolo, non è mia intenzione scrivere nulla di triste ma semplicemente constatare la realtà. La consapevolezza non può che aiutare a capire meglio noi e gli altri, a non commettere gli stessi errori, a fidarci dei campanelli d’allarme, a tutelare noi stessi in futuro. A chi si è finto amico, chi doveva tifare … Continue reading

GLI AMICI DEI MESSAGGI VOCALI

GLI AMICI DEI MESSAGGI VOCALI Scrivo amici e sono felice, ma nel mio paradiso di sorrisi, uscite, segreti, serate, emozioni, viaggi, condivisioni, spiccano gli amici dei messaggi vocali. Amici che ormai si aspettano di leggere qualsiasi conteggio accanto alla freccina del play, dal mio telefono possono partire 7 secondi o 5 messaggi da 22 minuti, e mi amano comunque! Inviare … Continue reading

IL PIANO B

IL PIANO B Troppo spesso ci si pensa quando è già fallito il piano A, tardi, tocca poi affrontare una salita ripida almeno il doppio per riemergere, così, in un giorno a caso di luglio, è ora di chiedervi quale sia il vostro piano B. Ci adagiamo in vite che ci paiono complete, che in qualche modo funzionano, ci concediamo … Continue reading

PERSONE

PERSONE I ladri di energie, i depressi cronici, le persone che credono sempre siano gli altri a dover risolvere loro i problemi. Quelli che non hanno mai colpe né responsabilità, quelli che non ci mettono corpo, cuore e anima nel far funzionare le cose. Ecco queste sono tutte le persone di cui nessuno ha bisogno. Persone da tenere a debita … Continue reading

GIORNI

GIORNI Giorni di sole e nuvole, di assurdi concerti in piazza, di serate tra vampiri che dovrebbero finire alle 3 ma siamo delle “dissuasrici” (grazie a Beli per il neologismo) e si fanno le 4. Ma in fondo è ancora tempo di chiacchiere in terrazzo e diventano le 5:30, l’alba, qualcuno si sta alzando, per noi è ora di dormire. … Continue reading

IO ME LO MERITO

IO ME LO MERITO Per tutte le salite che ho affrontato e per quelle che affronterò, per i momenti difficili e per quelli in cui ho avuto paura. Per tutte le persone che hanno contato e conteranno su di me. Per tutte le volte in cui non sapevo come uscirne. Come, mai se. Mi merito ogni sorriso, momento spensierato, pensiero, … Continue reading

CHIEDITI CHE COSA FARESTI SE NON AVESSI PAURA

CHIEDITI CHE COSA FARESTI SE NON AVESSI PAURA “Io ho paura di tutto. Di quello che sono, di quello che faccio, di quello che dico. E soprattutto ho paura che se me ne vado da questa stanza non proverò mai più quello che sto provando adesso, adesso che sono qui con te.” Dirty Dancing. Spavalda, coraggiosa, forte, impavida e dura, … Continue reading

SONO IO

SONO IO Qualche volta mi chiedo se io sia nata nell’epoca sbagliata o se il periodo nel quale mi troverei perfettamente a mio agio non sia mai esistito. Cammino veloce, anche sui tacchi, ma cedo il passo, tengo aperte le porte e ringrazio di frequente. Mi piace intavolare discorsi impegnati e non, sviscerare i più disparati argomenti e in generale … Continue reading

PIU’ FELICE DI UN TEMPO

PIU’ FELICE DI UN TEMPO Ogni giorno accade almeno una cosa che mi ricorda perché e quanto io sia felice, magari d’impatto non è necessariamente la cosa più bella del mondo ma poi penso, rielaboro e mi riapproprio di consapevolezze e serenità, a un tratto mi fermo a pensare a quanto io sia più felice di uno, due, cinque, sette … Continue reading