LE COSE CHE NON SO SPIEGARE

LE COSE CHE NON SO SPIEGARE Chi racconta storie oltre alla mera descrizione di qualcosa cerca di trasferire emozioni, colori, sensazioni, non è solo scrivere, è provare a portare virtualmente chi legge in un luogo in cui non è stato. Ma spesso ci si trova davanti a limiti oggettivi, limiti fastidiosi ma doverosi da ammettere. Come si può spiegare un … Continue reading

SILENZIO

SILENZIO Abitiamo in un magico mondo di suoni. La musica vive con noi e noi viviamo di lei. Le voci soavi, lievi, dolci, armoniose, sensuali e affascinanti penetrano nelle nostre orecchie. La natura che sta cambiando, la pioggia delicata o scrosciante, il vento tra i rami, le foglie che prima di ritirarsi al suolo volteggiano sfidando la forza di gravità. … Continue reading

SVILUPPATORI DI APP, HO DEL LAVORO PER VOI!

SVILUPPATORI DI APP, HO DEL LAVORO PER VOI! Intanto che fine ha fatto l’app vista nel film Gli Stagisti (https://it.wikipedia.org/wiki/Gli_stagisti)? Quella che ti inibiva l’uso del telefono testando le tue capacità cognitive da ubriaco? Fidatevi, serve ancora, e qualora fosse troppo complessa da realizzare potreste optare per un numero alternativo in cui far finire messaggi sbagliati, quello di un amico … Continue reading

PAURA DEL NULLA

PAURA DEL NULLA Per un attimo ho pensato di dover spiegare delle cose riguardo a quel che scrivo, poi ho ragionato sul fatto che le persone che mi hanno capita nella vita sono sempre state quelle a cui non ho dovuto spiegare nulla, quindi #sticazzi alle spiegazioni! Argomento di oggi la follia che regna sovrana, la paura del nulla, ovvero … Continue reading

SUI LUNEDÌ E GLI ABITI NERI

SUI LUNEDÌ E GLI ABITI NERI Arriverà il momento in cui la primavera arriverà davvero e per qualche mese, noi amanti degli abiti neri, dovremmo almeno tentare di infilare un tocco di colore per evitare di sembrare vampiri. Amo l’inverno e odio i lunedì. Mi piacciono i giorni freddi e grigi, quelli in cui se non mi va di far … Continue reading

SULLE GIORNATE DIFFICILI

SULLE GIORNATE DIFFICILI Ieri è stata una giornata difficile. Di quelle che pesano tanto, stressanti e stancanti. Di quelle che forse dovrebbero insegnarti qualcosa ma che in fondo non sai se poi sia così vero che avevi tutte queste cose da imparare. Poi è arrivata la sera e con essa parole davvero molto belle. Di confronto, d’affetto, di conforto, di … Continue reading

Sui treni lenti, le stazioni, le parole e gli abbracci

Sui treni lenti, le stazioni, le parole e gli abbracci Amo viaggiare, lo sapete, rientrando dal Trentino per il weekend sono stata l’ultima ad arrivare a casa, ma la cosa non mi è affatto pesata, sarà che sono abituata, sarà che… Amo le stazioni, il crocevia di persone, quelli che corrono e quelli che vanno piano. Quando sono in anticipo … Continue reading