SVILUPPATORI DI APP, HO DEL LAVORO PER VOI!

SVILUPPATORI DI APP, HO DEL LAVORO PER VOI! Intanto che fine ha fatto l’app vista nel film Gli Stagisti (https://it.wikipedia.org/wiki/Gli_stagisti)? Quella che ti inibiva l’uso del telefono testando le tue capacità cognitive da ubriaco? Fidatevi, serve ancora, e qualora fosse troppo complessa da realizzare potreste optare per un numero alternativo in cui far finire messaggi sbagliati, quello di un amico … Continue reading

SUI LUNEDÌ E GLI ABITI NERI

SUI LUNEDÌ E GLI ABITI NERI Arriverà il momento in cui la primavera arriverà davvero e per qualche mese, noi amanti degli abiti neri, dovremmo almeno tentare di infilare un tocco di colore per evitare di sembrare vampiri. Amo l’inverno e odio i lunedì. Mi piacciono i giorni freddi e grigi, quelli in cui se non mi va di far … Continue reading

SULLE GIORNATE DIFFICILI

SULLE GIORNATE DIFFICILI Ieri è stata una giornata difficile. Di quelle che pesano tanto, stressanti e stancanti. Di quelle che forse dovrebbero insegnarti qualcosa ma che in fondo non sai se poi sia così vero che avevi tutte queste cose da imparare. Poi è arrivata la sera e con essa parole davvero molto belle. Di confronto, d’affetto, di conforto, di … Continue reading

Il navigatore per la vita

Il navigatore per la vita Sarebbe figo esistesse un navigatore per la vita. Voglio dire, sali in macchina, in bici, in scooter, digiti la tua destinazione e il navigatore, più o meno efficacemente, ti porta a destinazione. Ecco servirebbe un Tom-Tom anche per la vita. Un dispositivo in cui tu inserisci la tua meta in ogni settore importante: carriera, amore, … Continue reading

Soffrire non serve a niente

Soffrire non serve a niente Parto da questa citazione di quell’allegrone di Pavese, la isolo e la utilizzo per il post di oggi. Quando ognuno di noi ha raggiunto una certa maturità si è visto spiegare che il corpo umano lancia un messaggio al sistema nervoso che lo converte in dolore per preservarlo dalla reiterazione dell’atto che lo provoca (non … Continue reading

Cinquanta sfumature di Nero raccontato a modo mio

Cinquanta sfumature di Nero raccontato a modo mio E alla fine ho ceduto al secondo dei romanzi di E. L. James, perché tutto fa cultura, va beh questo meno di altro mi sa! In breve le 50 sfumature di grigio finiscono con lei che lo molla dopo avergli detto di croccarla di botte ed essersi dimenticata che per farlo smettere sarebbe … Continue reading