COM’E’?! A Torino nessuno ti chiede “come stai?”, “cosa fai?”, “come vanno le cose?”, noi abbiamo adottato il “com’è” [traduzione letterale del dialettale “cum al’è?”, è l’equivalente dell’italiano “come va?”], e con queste righe approfitto per rispondere alla conseguente domanda dei forestieri: “com’è cosa?!”. Com’è l’umore, la giornata, la vita.... Continua »
USCITA

USCITA

USCITA Il miglior modo per venirne fuori è sempre buttarsi dentro, ma con un paio... Continua »