IL PAESE DAGLI OCCHI NERI

IL PAESE DAGLI OCCHI NERI

Ogni essere vivente in Africa ha gli occhi neri, e quando dico neri non intendo scuri, intendo proprio nero, buio, ma non assenza di luce. E questi occhi possono essere minuscoli come quelli dell’elefante o giganteschi come quelli delle gazzelle, e osservano te come tu osservi loro, solo che i loro si vedono meno dei tuoi. Ma spesso sono molti di più.

Il bello degli occhi è che non puoi proprio decidere che cosa guardare, c’è una parte magnetica in loro che prende decisioni autonome, si sposta, spazia, si fa affascinare e rapire. E poi capitano momenti rari, di occhi negli occhi, quei momenti incredibilmente sporadici in cui lasciamo una porta socchiusa per consentire a qualcuno di leggerci dentro.

Precedente L’ANIMALE CHE PREFERISCO Successivo NON HO VISTO IENE INCAZZATE