GRRR È UN TITOLO ACCETTABILE?!

GRRR È UN TITOLO ACCETTABILE?!
Sono alcuni giorni in cui Saturno non è contro, entra proprio a gamba tesa e l’arbitro non lo vede e non chiede la VAR (dire solo che mi girano le balle pare faccia brutto). Una persona che conosco, bene ma non benissimo, mi ha detto “già finiti gli effetti benefici delle vacanze?”, ora, a parte che quando ho queste giornate, una domanda del genere è per persone coraggiose, me lo sono chiesto anch’io giorni fa, assolutamente consapevole del perché io sia di pessimo umore. Ora io torno sempre con la migliore delle intenzioni, rilassata, serena, paziente.
 
MA POI C’E’ LA GENTE.
E la gente non mi piace, specie quella che non posso scegliere, specie quella che fa continui sbagli senza mai scusarsi, specie quella che finge di non capire problemi macroscopici. E allora devo passare dal mio mood sereno spontaneo alla versione “forzata” di quell’atteggiamento, che di fatto produce il più elevato numero di potenziali serial killer del pianeta. Io credo davvero che basti pochissimo per non essere persone spiacevoli. Poi ci ripenso e mi chiedo per chi e per che cosa io stia spadellando il mio fegato e torno me stessa. Magari progetto un altro viaggio.
 
cristinafelice.altervista.org
Precedente PANNI STESI Successivo AVEVO PAURA DEI PESCI