Ottalogo #12 Cosa diresti a te 18enne?

Cosa ne pensate di questo bel dilemma che ho tirato fuori? Sarà che oggi c’è la prima prova di maturità, sarà l’estate, sarà quel che volete ma con la saggezza l’esperienza che avete oggi cosa direste al voi più piccino? Al 18enne che va a tentativi, che inciampa e si rialza, che ha paura del futuro, che non sa quali esperienze prediligere? Ecco io ci ho provato a scrivere 8 consigli per la MiniMe 18enne

Ottalogo #12 Cosa diresti a te 18enne?
Magari Cri 18enne, falle crescere per sbagliodue sopracciglia!
  1. Studia di più. Concentrati, dai sempre il massimo, non cedere alle distrazioni.
  2. Non fidanzarti. L’amore è bello ci mancherebbe ma a 18 anni non stare a pensarci troppo, vivi più leggera, con meno legami seri, meno storie lunghe, meno struggimenti.
  3. Fai quelle cose che ha senso fare solo alla tua età. Vai a ballare a Ibiza, parti per l’Erasmus, passa il tuo tempo con le mega compagnie di amici.
  4. Ama la tua famiglia, cerca di non far preoccupare i tuoi, frequentali spesso ma progetta già di andare a vivere fuori da casa loro, non sai quanto andrete più d’accordo.
  5. Non conformarti, scoprirai più avanti che è l’unicità dell’essere umano a spiccare su tutto e non l’uniformarsi a uno standard.
  6. Scrivi, credici di più perché da grande sarà più difficile, hai il talento, non farti convincere che sia troppo difficile.
  7. Sentiti bella e fregatene se qualcuno dice che non lo sei. Metti le gonne corte, i pantaloncini e le scarpe da ginnastica, non voler sembrare più grande.
  8. Entra in politica, oggi mia cara 18enne le cose non vanno benissimo e forse sì, tu potevi fare la differenza.

18 anniE ora tocca a voi, quali sono i vostri consigli?

 

Precedente Ottalogo #11 E allora ciao... Successivo Cosa raccontate a chi non vedete da tanto?