The Big Bang Theory siamo tutti un po’ Sheldon!

The Big Bang Theory siamo tutti un po’ Sheldon!

Big Bang Theory siamo tutti un po’ Sheldon

Guardando puntate casuali di The Big Bang Theory l’avevo sempre ritenuta una serie poco attraente, poi trovo nella scatoletta della mia dolce metà tutte le stagioni e così ho distrattamente iniziato a guardarlo, ovviamente diventando una drogata di puntate come al solito appassionandomi!

Volete fare un gioco geek e un po’ vintage con me? Facciamo il celo-celo-manca* tra le caratteristiche dei protagonisti?

Sheldon Cooper: fisico delle particelle (manca) dalla memoria eidetica (come Mozart, manca). Maniaco dell’igiene (celo), pensa di essere circondato da esseri inferiori (non sempre, ma celo), germofobo (celo), abitudinario e schematico (celo). Non guida (manca) e disinteressato ai piaceri della carne (manca).The Big Bang Theory Sheldon

Amy Farrah Fowler: la compagna di Sheldon, neurobiologa (manca). Alla ricerca di rapporti sociali sinceri che la facciano emergere dalla sua vita raccolta (la mia vita non è proprio raccolta ma la ricerca di persone sincere è un obiettivo comune). Suona l’arpa (manca ma mi piacerebbe), testa le dipendenze sugli animali (io sono un animaletto con delle dipendenze, conta?!) e cerca di trovare una strada scientifica per fare innamorare Sheldon (in altri tempi, altri luoghi, altri modi, celo).

Leonard Hofstadtler: coinquilino di Sheldon, fisico sperimentale (manca). Il buono per antonomasia che offre passaggi all’amico che non guida e ne sopporta le follie, anche quelle descritte nel mitico contratto tra coinquilini. Ama vedere le persone andare d’accordo (celo), fa spesso la cosa sbagliata (celo).

Penny: dirimpettaia di Sheldon e Leonard, attrice, cameriera e informatrice scientifica del farmaco. Lontana in prima battuta dal mondo fatto di giochi di ruolo e strisce a fumetti, sarà quella a portare i ragazzi nel mondo a tutti conosciuto e a entrare e capire al meglio il loro. E’ personaggio che evolve maggiormente, con il maggior numero di legami affettivi, splendido il rapporto affettivo che la lega a Sheldon.

Rajesh Koothrappali: l’amico indiano, astrofisico (manca). Un po’ metrosessuale, riesce a parlare con le donne solo sotto l’effetto dell’alcool. E’ il migliore amico di Howard, non ama il cibo indiano (manca, io lo adoro), ed è l’eterno single del gruppo. Sente quotidianamente i genitori da Nuova Deli via Skype (io dodici volte al giorno via telefono e abitando a 900 metri da casa di mamma, a proposito di dipendenze!).

Howard Wolowits: ingegnere aereospaziale. E’ la persona imbarazzante per eccellenza ma grazie alla futura moglie Bernadette evolve molto. Parla diverse lingue, per lo più per approcciare le donne, lavora per la Nasa, vive con sua mamma fino al matrimonio con Bernadette. (Manca tutto!).

Bernadette Rostenkowski: cameriera e microbiologa. Dal carattere apparentemente molto dolce e mellifluo, quando si altera diventa cattivissima (celo, celo, celo). E’ bassina e prosperosa (celo) e racconta in chiave ironica i paradossi del mondo farmaceutico (che paga molto bene).The Big Bang Theory

La serie è contornata da altri personaggi, Stuart del negozio di fumetti, i genitori più o meno ingombranti del gruppo di amici, fidanzati e fidanzate di passaggio. E’ una serie molto rilassante, ironica e rasserenante.

*Per chi fosse molto giovane il gioco celo-celo-manca è appannaggio dell’età della scuola primaria negli anni ’80 e’90. Il gioco nasceva nello scambio di figurine, in genere Panini-Calcio ma adottato anche per altre figurine, ogni proprietario mostrava i doppioni delle proprie figurine per lo scambio e venivano strutturate due pile, quella del celo (ce l’ho) e quella del manca (che si capisce). Al termine la colonna del manca veniva ripresa in mano e si cominciavano le trattative per gli scambi. Fondando così in giovani menti, la teoria economica della domanda e dell’offerta.

The Big Bang Theory siamo tutti un po’ Sheldon

Precedente Se non ti piace lavorare in team è perché vuoi essere il boss, oppure… Successivo Se mi piaci ti tiro un calcio sugli stinchi