GIORNI

GIORNI

Giorni di sole e nuvole, di assurdi concerti in piazza, di serate tra vampiri che dovrebbero finire alle 3 ma siamo delle “dissuasrici” (grazie a Beli per il neologismo) e si fanno le 4. Ma in fondo è ancora tempo di chiacchiere in terrazzo e diventano le 5:30, l’alba, qualcuno si sta alzando, per noi è ora di dormire.

Giorni di mare visto dall’alto, di ascese in vetta e chilometri in piano, di discorsi filosofici e negozi di scarpe. Di amici vecchi e nuovi, di persone allegre, di abbracci nonostante il caldo e di sorrisi nonostante i problemi. Di eventi inaspettati e di emozioni immense.

Sarà un bel lunedì

cristinafelice.altervista.org

Precedente TRE COSE FELICI Successivo PERSONE