50 sfumature di grigio: la casa (e non solo) di Christian Grey

 50 sfumature di grigio: la casa (e non solo) di Christian Grey

50 sfumature di grigioOggi supero me stessa parlando di qualcosa che non ha catturato la mia curiosità ma so che ha tantissimi adepti in tutto il mondo: 50 sfumature di grigio. Perché non ho letto il libro/i libri? Perché dopo circa un capitolo di prova l’ho semplicemente definito un “soft porno per casalinghe frustrate“, perché chiunque dotato di una vita e di medie (anche scarse volendo) capacità autoriali sarebbe in grado di scrivere qualcosa di simile ma diamo atto al fatto che, come sempre nella vita, conta essere al posto giusto nel momento giusto e E. L. James (pseudonimo di Erika Leonard) si è trovata lì, nel momento e posto migliori.

seattle viewInizio a pensare a questo pezzo a causa di un comunicato stampa che mi racconta dei marchi dell’arredamento utilizzati nel film, guardo i pezzi che propongono e onestamente non li vedo molto in una casa normale, magari in un negozio, in un locale, se vi interessano qui trovate il link che ho visionato e di seguito i pezzi che vedrete sul sito.

50 shades of grey 50 sfumaturePur avendo un trilione di interessi, quando approdo a qualcosa devo approfondire quel tanto che basta per avere idee più chiare relative all’argomento e così scopro che, tutto il mondo parla di questa trilogia di libri e relativo film in uscita in Italia il 12 febbraio (toh guarda giusto giusto per San Valentino, sono certa non sia un caso e la locandina non smentisce i miei sospetti!).

50 sfumature di grigio: la casa (e non solo) di Christian GreyMa non mi sono limitata a questo, ho scoperto che esiste un vero e proprio mondo intorno all’uscita del film. Prima cosa si può fare un giro a casa del signor Grey cliccando qui. Inoltre si può diventare parte del gioco collegandosi a questo sito dove giornalmente vengono sbloccate delle attività.

grey interview

Qualora vi possa interessare e non lo sappiate già, l’appartamentino Grey si trova a Seattle, all’interno di grattacielo chiamato Escala, gode di splendida vista e di alcuni servizi quali SPA, palestra, piscina, teatro privato, ho letto praticamente ovunque che si può affittare a 230 Euro a notte su https://www.airbnb.it/s/Seattle–Washington ma io non l’ho trovato… Se invece volete proprio comprare casa, in quello stabile i prezzi partono da 1 milione di dollari, il posto più costoso dove vivere a Seattle!

movies-50-shades-christian-grey-apartment

grattacielo seattleMa tornando a noi, non smetterò di chiedermi quale sia la parte della storia in grado di affascinare milioni di persone in tutto il mondo. Per farla breve lui è bello e ricco e lei è bella e ingenua. Fanno robe pseudo sadomaso e poi si innamorano. Lui è tormentato e lei vuole fare la crocerossina, e poi si innamorano. Lui la copre di regali ma è assente, lei non può fare a meno di pensare a lui, e poi si innamorano.

50 sfumature di grigio: la casa (e non solo) di Christian Grey

Ma quindi chi lo acclama vuole innamorarsi? Vuole fare un po’ di zozzerie diverse dal solito? Vuole un miliardario? Vuole una ingenua che dica sempre sì? Vuole tanti regali? Vuole qualcuno che faccia emergere il proprio lato positivo nascosto? Vi lascio alle domande, che dubito troveranno risposta, perché per trovare qualcosa bisogna sapere quello che si sta cercando. E spesso si trova qualcosa che non cercavamo ma che ci piace così com’è…

50 sfumature di grigio: la casa (e non solo) di Christian Grey
Questa frase mi ha fatto davvero ridere…

P.S. la storia continua con la risposta alla domanda qui e la “scheda libro” qui!

 

 

 

Precedente Lentamente muore di Martha Medeiros Successivo E’ tutta colpa di Cenerentola

2 commenti su “50 sfumature di grigio: la casa (e non solo) di Christian Grey

  1. Jane Stone il said:

    Fifty Shades of Grey brought a boom in interior design projects! Everyone wants a living room like Christian Grey’s has! Congrats to Scott Baker for choosen Boca do Lobo, Delightfull, BRABBU and Koket for this set décor!

I commenti sono chiusi.